Mondo Docenti

News e Shop dal mondo della scuola (Gruppo MatacenaWeb )

Totale: 0,00

Al netto dei comunque incidentali casi di cronaca su come si può aggirare il vincolo di spesa “culturale” del bonus da 500 euro 18app e Carta del Docente, e ridimensionando al 12 percento totale la notizia che i neomaggiorenni usano questo bonus per ascoltare il concerto di Sfera Ebbasta, possiamo dire che 18app funziona.

O meglio, così recitano i dati: quelli certi, relativi al 2016. Al suo esordio, infatti, 18app è stata utilizzata per il 65 percento per comprare libri. Quindi nei nostri ragazzi c’è voglia di leggere, una fiammella tutt’altro che spenta e che così viene alimentata.

Libri e musica, che passione

Seguono, sempre relativamente a quei dati, le spese per musica (12 percento) e concerti (10 percento). Solo a seguire le restanti attività (tra cui corsi a pagamento e visite ai musei).

Dal 2020 18app “strutturale”

Ed è così che Alberto Bonisoli, ministro dei Beni e delle Attività Culturali, ha annunciato che 18app, attualmente confermata per i maggiorenni di quest’anno e dell’anno prossimo, sarà confermata ma anche ritoccata. Secondo il responsabile del Mibac difatti il provvedimento non può non tenere in conto la diversità di fascia di appartenenza, quindi bisogna considerare anche diverse misure a favore delle fasce più disagiate. E, sempre secondo il ministro, il provvedimento va esteso anche oltre il target dei neo-maggiorenni.

Sull’argomento le modifiche saranno elaborate da una commissione ad hoc.

Dove comprare online con 18app

I siti del gruppo Matacena sono già ottimizzati per l’acquisto con 18app (così come per Carta Docente). Non farti trovare impreparato e visita una delle piattaforme già predisposte e ottimizzate per l’utilizzo del voucher.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X