screenshot nuovo sito miur

Il Miur ha un nuovo sito web

Società

Chi si è collegato nella giornata di ieri ha potuto essere tra i primi ad ammirare la nuova veste grafica del sito istituzionale del Miur.

Obiettivo di questo rifacimento, oltre a dare una rinfrescata necessaria all’aspetto del portale, è quello di permettere all’utente una navigazione “più efficace” grazie a un riorganizzamento collettivo dei contenuti. Nel nuovo sito maggiore spazio per le buone pratiche del sistema di istruzione e il mondo MIUR. Il Miur descrive la nuova versione del sito come “più aggiornata e dinamica, pensata per offrire un servizio migliore agli utenti e valorizzare le iniziative di scuole, università ed enti di ricerca”.

Tra le principali novità che il Miur mette in evidenza l’introduzione di una chatbot nella sezione relativa all’Ufficio relazioni con il pubblico: gli utenti avranno a disposizione un assistente virtuale in grado di offrire loro le informazioni di cui hanno bisogno.

Inoltre, l’accesso ai servizi on line del portale sarà finalmente consentito anche tramite SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale che garantisce sicurezza e protezione dei dati a tutti i cittadini e alle imprese che ne fanno uso. 

“Il sito – aggiungono dal Miur – diventa sempre più mobile-friendly, per assicurare la piena fruibilità dei contenuti anche da smartphone e dispositivi mobili. Vengono introdotti un nuovo motore di ricerca e una sezione denominata Le storie, grazie alla quale gli utenti potranno conoscere le eccellenze del sistema di istruzione e formazione italiano”.

“Infine, per consentire un accesso semplificato agli argomenti e ai servizi di maggior interesse e facilitarne la consultazione, sarà disponibile sul sito una finestra dinamica che conterrà, in evidenza, i temi più ricercati con tutti gli aggiornamenti in tempo reale su atti, normativa e notizie pubblicati”.