Anief annuncia uno sciopero dei docenti il 27 febbraio

Anief annuncia uno sciopero dei docenti il 27 febbraio

Febbraio 15, 2019 0 Di Redazione

I docenti incroceranno le braccia il 27 febbraio, uno sciopero che ha avuto subito anche l’appoggio da parte dell’ANIEF, e che quasi certamente verrà replicato anche nella data dell’8 marzo, sempre con docenti e personale ATA coinvolto. Come dichiarato sul comunicato stampa reso pubblico dall’ANIEF: “invitiamo tutto il personale della scuola, di ruolo e non, a incrociare le braccia il 27 febbraio e l’8 marzo per difendere l’istruzione statale contro ogni progetto di regionalizzazione e per dire basta alla stagione degli aumenti-farsa e del precariato senza fine.

Parole ben più dirette e dure invece quelle rilasciate nel comunicato Unicobas, e indirizzate senza mezzi termini al Governo: “i partiti del Governo pentalegato avevano promesso di abrogare la mala-scuola renziana. Invece hanno conservato la chiamata per competenze e lo strapotere dei dirigenti sull’utilizzo degli insegnanti, il bonus discrezionale, un organico potenziato senza futuro né limiti alle supplenze, e intendono peggiorare di molto la già gravissima situazione creando un’istruzione pubblica di serie ‘a’ e serie ‘b’ a seconda della ricchezza regionale, con contratti separati per docenti ed ATA secondo le aree geografiche”.

Ricordiamo che, al momento, la situazione relativa al personale scolastico, sia docenti che ATA, è sostanzialmente rimasta quella che era, con un nuovo contratto di lavoro ancora in stand by, e le promesse di aumenti adeguati al compito svolto ancora rimaste inespresse. Anche per questo motivo si fa più forte e unita la protesta che darà vita al già menzionato sciopero del 27 febbraio e che quasi certamente avrà una replica dopo poco più di una settimana dopo, ovvero l’8 marzo.