Pubblicato il Lascia un commento

Concorso Scuola infanzia e primaria, pubblicate le date delle prove. Si parte il 13 dicembre

Scuola concorsi documenti scrittura uomo

Concorso ordinario personale docente della scuola dell’infanzia e primaria. Pubblicato il decreto dipartimentale n. 2215 del 18 novembre 2021 ed il calendario delle prove scritte.

Le prove scritte del concorso ordinario per titoli ed esami finalizzato al reclutamento del personale docente per i posti comuni e di sostegno della scuola dell’infanzia e primaria si svolgeranno secondo il calendario contenuto nell’avviso qui pubblicato unitamente al decreto dipartimentale n. 2215 del 18 novembre 2021.

Ai sensi e per gli effetti di quanto previsto dall’articolo 4, comma 1, del decreto dipartimentale 18
novembre 2021, n. 2215, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale – 4a Serie speciale «Concorsi ed esami» – n. 93 del
23 novembre 2021, si comunica che le prove scritte della procedura ordinaria, per titoli ed esami, finalizzata al
reclutamento del personale docente per i posti comuni e di sostegno della scuola dell’infanzia e primaria si
svolgeranno secondo il calendario di seguito riportato.
Tipologia di posto Data Turno
Posto comune – scuola dell’infanzia
Lunedì 13 dicembre 2021 Mattutino
Pomeridiano
Martedì 14 dicembre 2021 Mattutino
Pomeridiano
Posto di sostegno – scuola dell’infanzia Mercoledì 15 dicembre 2021 Mattutino
Posto di sostegno – scuola primaria Giovedì 16 dicembre 2021 Mattutino
Pomeridiano
Posto comune – scuola primaria
Venerdì 17 dicembre 2021 Mattutino
Pomeridiano
Lunedì 20 dicembre 2021 Mattutino
Pomeridiano
Martedì 21 dicembre 2021 Mattutino
Si evidenzia che, a norma dell’articolo 3, comma 2, del decreto dipartimentale 18 novembre 2021, n.
2215, le prove scritte si svolgono nella regione per la quale il candidato ha presentato domanda di partecipazione,
nelle sedi individuate dagli Uffici Scolastici Regionali competenti per territorio. L’elenco delle sedi d’esame,
con la loro esatta ubicazione e con l’indicazione della destinazione dei candidati, è comunicato dagli USR presso

i quali si svolge la prova almeno quindici giorni prima della data di svolgimento delle prove tramite avviso
pubblicato nei rispettivi albi e siti internet. L’avviso ha valore di notifica a tutti gli effetti.
I candidati che non ricevono comunicazione di esclusione dalla procedura sono tenuti a presentarsi per
sostenere la prova scritta, muniti di un documento di riconoscimento in corso di validita’, del codice fiscale,
della ricevuta di versamento del contributo di segreteria e di quanto prescritto dal protocollo di sicurezza,
adottato con Ordinanza Ministeriale 21 giugno 2021, n. 187, pubblicato sul sito del Ministero, nonché della
normativa vigente in materia di “certificazione verde”.
Infine, si ricorda ai candidati che le operazioni di identificazione avranno inizio alle ore 08.00 per il
turno mattutino e alle ore 13.30 per il turno pomeridiano. Il turno mattutino è previsto dalle 9:00 alle 10.40 e il
turno pomeridiano dalle 14:30 alle 16:10.

Pubblicato il Lascia un commento

25 novembre, il Ministero e le scuole di tutta Italia insieme per dire “no” alla violenza contro le donne. Questo pomeriggio il Palazzo dell’Istruzione si tinge di rosso. Domani alle 10.30 il flash-mob di studentesse e studenti alla presenza del Ministro Bianchi

Il Ministero dell’Istruzione si tinge di rosso, a partire da questo pomeriggio, in occasione del 25 novembre, Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. Un’iniziativa di sensibilizzazione per il personale amministrativo e per la cittadinanza, ma anche una presa di posizione chiara per sottolineare l’importanza dell’educazione al rispetto e il rifiuto di qualsiasi forma di abuso e discriminazione.

Con l’illuminazione del Palazzo dell’Istruzione, che proseguirà nella giornata di domani, prende il via il programma di attività e di incontri organizzato per la data in cui l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite sollecita tutti gli Stati a organizzare attività di sensibilizzazione dell’opinione pubblica sul tema della violenza contro le donne.

Domani mattina, alle ore 10.30, le scalinate del Ministero su viale Trastevere ospiteranno un flash-mob, realizzato in collaborazione con l’Istituto di Istruzione Superiore Statale Cine-tv Roberto Rossellini. Studentesse e studenti, personale scolastico e famiglie richiameranno l’attenzione e spingeranno alla riflessione sul tema al centro della Giornata. Sarà presente anche il Ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi, che incontrerà i partecipanti e accoglierà al Ministero bambini e ragazzi che hanno partecipato al Concorso nazionale “Il Nuovo Codice Rosso – Prevenzione e contrasto alla violenza di genere”, promosso dal Ministero dell’Istruzione e dal Ministero della Giustizia. Dopo aver visitato con loro la mostra allestita con alcuni dei lavori realizzati dai partecipanti, il Ministro premierà le scuole vincitrici. Inoltre, saranno distribuiti fiocchi rossi al personale amministrativo.

“Il 25 novembre il Ministero dell’Istruzione apre le sue porte e diventa un luogo di incontro – dichiara il Ministro Patrizio Bianchi – perché alla violenza si risponde con la solidarietà, con il rispetto dei diritti di ogni persona. Si risponde con la forza della comunità. La scuola c’è, dice ‘no’ all’odio, agli abusi. Ricorda che non c’è spazio per le discriminazioni. Accoglie ogni persona e di ogni persona riconosce il valore. Non dobbiamo sottostimare fenomeni che pervadono ancora oggi le nostre società. Anzi, dobbiamo contrastarli con fermezza. E farlo guardando al lungo periodo, attraverso l’educazione, la chiave a nostra disposizione per produrre un cambiamento culturale verso comunità sempre più di pari opportunità e rispetto”.

Nei giorni scorsi le studentesse e gli studenti sono stati invitati a prendere parte attivamente alla Giornata, insieme ai loro docenti, esprimendo le proprie riflessioni attraverso opere grafiche, video, foto, flash-mob, dibattiti. Tutte le iniziative potranno essere condivise sui social, taggando i profili social del Ministero, usando gli hashtag #25novembre, #giornatacontrolaviolenzasulledonne, #stopallaviolenzasulledonne, #noisiamopari, per unire le voci in un unico “no” alla violenza.

Pubblicato il Lascia un commento

Olimpiadi di Filosofia XXIX Edizione a.s. 2021-2022

Scuola concorsi documenti scrittura uomo

La DGOSVI del Ministero dell’Istruzione promuove e organizza le Olimpiadi di Filosofia, competizione inserita nel Programma annuale Valorizzazione Eccellenze del Ministero dell’Istruzione. Rivolte agli studenti della scuola secondaria di secondo grado. Iscrizioni entro il 31 gennaio 2022
OLIMPIADI DI FILOSOFIA XXIX EDIZIONE A.S. 2021-2022 Rivolte agli studenti della scuola secondaria di secondo grado Iscrizioni entro il 31 gennaio 2022.

La Direzione Generale per gli ordinamenti scolastici, la valutazione e l’internazionalizzazione
del sistema nazionale di istruzione del Ministero dell’Istruzione promuove e organizza le
Olimpiadi di Filosofia con il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione
Internazionale, gli Uffici Scolastici Regionali, la Società Filosofica Italiana, l’Associazione di
promozione sociale Philolympia e con il supporto del Liceo “A. Genovesi” di Napoli.
La competizione è inserita nel Programma annuale Valorizzazione Eccellenze del Ministero
dell’Istruzione.
Le Olimpiadi di Filosofia sono rivolte agli studenti della scuola secondaria di secondo grado,
statale e paritaria, delle scuole italiane all’estero, statali e paritarie; delle sezioni italiane
presso le scuole straniere e internazionali, comprese le Scuole Europee, al fine di promuovere,
incoraggiare e sostenere le potenzialità didattiche e formative della filosofia.
La partecipazione alle Olimpiadi di Filosofia è gratuita.
L’Istituzione scolastica che intende partecipare alle Olimpiadi di Filosofia deve effettuare la
registrazione sul portale dedicato alla competizione www.philolympia.org compilando in ogni suo
campo il modulo di partecipazione a partire dal 22 novembre 2021 ed entro il 31gennaio 2022.

Pubblicato il Lascia un commento

Esami di Stato 2021/2022, procedure online per la presentazione delle domande dei candidati esterni

Scuola concorsi documenti scrittura uomo

er la prima volta è possibile presentare online le domande di partecipazione agli Esami di Stato per i candidati esterni. La procedura informatizzata consente la compilazione e l’inoltro della domanda di partecipazione all’esame, permette di integrare i pagamenti della tassa erariale con il sistema Pago In Rete e di rendere disponibili alle istituzioni scolastiche, già dal momento dell’assegnazione da parte degli USR, i dati dei candidati per la gestione delle attività relative alle varie fasi dell’Esame di Stato.

I candidati esterni accedono con le credenziali SPID, CIE, eIDAS, compilano la domanda, allegando la documentazione richiesta nonché la ricevuta di pagamento della tassa prevista per sostenere l’esame, indicano un massimo di tre diverse scuole dove sostenere l’esame. Le domande inoltrate vengono visualizzate sul portale Sidi dall’Ufficio scolastico regionale destinatario della domanda, il quale assegna i candidati  alla scuola sede d’esame verificando  l’omogeneità nella distribuzione territoriale, secondo quanto previsto dall’articolo 14, comma 3, del d.lgs. n. 62 del 2017.

La scuola sede d’esame visualizzerà sul portale Sidi i candidati esterni assegnati dall’USR così da poterli gestire nelle varie fasi degli Esami di Stato.

Il candidato esterno ha sempre la possibilità di visualizzare lo stato della propria domanda: in lavorazione, inoltrata, restituita, rifiutata, approvata.

Supporto tecnico per i candidati esterni relativo alla procedura: candidatiesterni@istruzione.it

Termini e modalità per la presentazione delle domande

Domande candidati esterni a.s. 2021/2022 – Procedura on line

Pubblicato il Lascia un commento

Scuola, al via l’iniziativa “Il Milite Ignoto: Patria e Memoria”

ministro patrizio bianchi videomessaggio scrivania

In occasione del centenario della traslazione del Milite Ignoto all’Altare della Patria, il Ministero dell’Istruzione, in collaborazione con il Ministero della Difesa e la Struttura di missione per la valorizzazione degli anniversari nazionali e della dimensione partecipativa delle nuove generazioni della Presidenza del Consiglio dei Ministri, lancia il concorso di idee dal titolo “Il Milite Ignoto: Patria e Memoria”. All’iniziativa potranno partecipare le studentesse e gli studenti di ogni grado d’istruzione.

“Con questo concorso di idee vogliamo coinvolgere le scuole in un percorso di conoscenza, di memoria, di approfondimento della nostra storia, dell’identità nazionale e della necessità di una convivenza pacifica tra i popoli”, sottolinea il Ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi. “Molte vite – prosegue – sono state sacrificate durante i conflitti mondiali e, come ha sottolineato anche il Presidente Mattarella, dobbiamo avere coscienza collettiva di questo sacrificio e del suo significato”.

Il concorso si propone di valorizzare il talento delle studentesse e degli studenti chiedendo loro di presentare un progetto che dovrà rielaborare in maniera creativa e innovativa la storia e la figura del Milite Ignoto. L’elaborato potrà essere sviluppato secondo varie tipologie (si potranno utilizzare il disegno, la fotografia, il fumetto, per fare alcuni esempi) e dovrà essere accompagnato da un documento che spieghi le scelte fatte a livello stilistico e comunicativo. Il progetto dovrà essere quindi frutto di un’apposita attività di analisi e approfondimento. Le opere, che dovranno essere inviate entro il prossimo 15 marzo, saranno valutate da una commissione formata da componenti del Ministero dell’Istruzione, del Ministero della Difesa e della Struttura di missione per la valorizzazione degli anniversari nazionali e della dimensione partecipativa delle nuove generazioni della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Pubblicato il Lascia un commento

Dal 3 al 5 novembre la prima settimana della RiGenerazione. In tutta Italia iniziative organizzate dalle scuole su rispetto dell’ambiente, riciclo, riduzione degli sprechi, mobilità sostenibile e corretti stili di vita. Il 3 a Roma l’evento di lancio con il Ministro Bianchi e la Sottosegretaria Floridia

Al via, dal 3 al 5 novembre prossimi, la prima edizione della settimana nazionale della RiGenerazione, indetta dal Ministero dell’Istruzione nell’ambito dell’attuazione di RiGenerazione Scuola, il Piano per la transizione ecologica e culturale delle scuole.

Laboratori, dibattiti, iniziative su riciclo, riuso, sostenibilità, rispetto dell’ambiente, nuove forme di mobilità animeranno la settimana che sarà aperta il 3 novembre, alle 10.30, dal Ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi e dalla Sottosegretaria Barbara Floridia, con un evento che si svolgerà a Roma, a Villa Piccolomini, con il coinvolgimento di alcuni partner e delle alunne e degli alunni della Scuola primaria dell’I.C. “Baccano” che, insieme ai loro insegnanti, parteciperanno ad attività didattiche collegate ai temi del Piano.

La mattinata sarà trasmessa in diretta streaming sul sito e sui canali social del Ministero. In contemporanea, centinaia di scuole su tutto il territorio nazionale aderiranno alla settimana della RiGenerazione con le loro iniziative, dai laboratori enogastronomici per la preparazione di piatti della tradizione nel rispetto dell’ambiente, alle attività di ripulitura di spiagge e siti archeologici, ai dibattiti sulla sostenibilità, alla messa a dimora di alberi e piante.

Tutte le storie saranno raccolte in una mappa dell’Italia popolata dalle scuole protagoniste della RiGenerazione. La mappa sarà presentata il 3 novembre a Roma ed è inoltre pubblicata sul sito del Ministero dell’Istruzione.
L’evento sarà l’occasione per presentare alcuni dei partner della Green Community, la rete nazionale voluta dal Ministero dell’Istruzione per collaborare con l’Amministrazione e le scuole di tutto il territorio nazionale nella realizzazione del Piano. Condivideranno le loro iniziative di supporto alle scuole il Generale C.A. Antonio Pietro Marzo, Comandante Unità Forestali, Ambientali e Agroalimentari dell’Arma dei Carabinieri; l’Ammiraglio Ispettore Capo Nicola Carlone della Guardia Costiera; il Professor Andrea Lenzi, Presidente Health City Institute; Giovanni Parapini, Direttore Rai per il sociale; Rosalba Giugni, Presidente di Marevivo; Vanessa Pallucchi, Vicepresidente di Legambiente, Martina Alemanno, Responsabile Educazione e Sensibilizzazione delle giovani generazioni per Asvis e Andrea Ripa di Meana, Amministratore unico di Gse – Gestore dei servizi energetici. Tra i relatori, anche il Professor Federico Maria Butera, membro del Comitato Tecnico Scientifico di RiGenerazione Scuola.

“Il sito di RiGenerazione Scuola”

Pubblicato il Lascia un commento

Concorso straordinario per il personale docente della scuola secondaria di primo e secondo grado: pubblicato il calendario delle prove scritte suppletive

Le prove scritte suppletive della procedura straordinaria, per titoli ed esami, per l’immissione in ruolo di personale docente nella scuola secondaria di primo e secondo grado su posto comune e di sostegno si svolgeranno secondo il calendario qui pubblicato.

AVVISO
Oggetto: D.D. n. 510 del 23 aprile 2021 – Procedura straordinaria, per titoli ed esami, per
l’immissione in ruolo di personale docente della scuola secondaria di primo e secondo grado su posto
comune e di sostegno. Avviso relativo alle prove scritte suppletive
Ai sensi e per gli effetti di quanto previsto all’art. 5, comma 1, del D.D. n. 510 del 23 aprile
2020 pubblicato nella Gazzetta Ufficiale – 4ª Serie speciale – «Concorsi ed esami» n. 34 del 28 aprile
2020, si comunica che le prove scritte suppletive della procedura straordinaria, per titoli ed esami,
per l’immissione in ruolo di personale docente della scuola secondaria di primo e secondo grado su
posto comune e di sostegno si svolgeranno secondo il calendario pubblicato in data 26 ottobre 2021
sul sito del Ministero dell’istruzione.
Ai sensi dell’articolo 400, comma 02, del Testo Unico, in caso di esiguo numero dei posti
conferibili in una data regione, l’USR, individuato nell’Allegato B del D.D. n. 783 dell’8 luglio 2020
quale responsabile dello svolgimento dell’intera procedura concorsuale, provvede all’approvazione
delle graduatorie di merito sia della propria regione che delle ulteriori regioni indicate nell’Allegato
B medesimo.
Pertanto, i candidati che abbiano presentato domanda per le regioni per le quali è disposta
l’aggregazione territoriale delle prove, espleteranno le prove concorsuali nella regione individuata
quale responsabile della procedura concorsuale.
L’elenco delle sedi d’esame, con la loro esatta ubicazione, con l’indicazione della destinazione
dei candidati, è comunicato dagli USR responsabili della procedura almeno quindici giorni prima
della data di svolgimento delle prove tramite avviso pubblicato nei rispettivi Albi e siti internet.
L’avviso ha valore di notifica a tutti gli effetti.
I candidati in possesso di provvedimento giurisdizionale favorevole sono tenuti a presentarsi
per sostenere la prova scritta suppletiva, muniti di un documento di riconoscimento in corso di
validità, del codice fiscale, della ricevuta di versamento del contributo di segreteria e di copia del
provvedimento giurisdizionale che ammette a sostenere le prove suppletive, unitamente alla
Certificazione verde COVID 19.
La prova scritta avrà la durata di 150 minuti, fermi restando gli eventuali tempi aggiuntivi di
cui all’articolo 20 della legge 5 febbraio 1992, n. 104.
Ogni ulteriore informazione e documentazione inerente alla procedura concorsuale è
disponibile all’indirizzo: https://www.miur.gov.it/web/guest/procedura-straordinaria-perimmissione-in-ruolo-scuola-secondaria
IL DIRETTORE GENERALE

Classe di Concorso Descrizione Data Turno
ADSS SOSTEGNO SCUOLA SECONDARIA II GRADO 15/11/2021 Mattutino
AM56 STRUMENTO MUSICALE NELLA SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO (VIOLINO) 15/11/2021 Mattutino
A013 DISCIPLINE LETTERARIE, LATINO E GRECO 15/11/2021 Mattutino
ADMM SOSTEGNO SCUOLA SECONDARIA I GRADO 16/11/2021 Mattutino
B007 LABORATORIO DI OTTICA 16/11/2021 Mattutino
B018 LABORATORI DI SCIENZE E TECNOLOGIE TESSILI, DELL”ABBIGLIAMENTO E DELLA MODA 16/11/2021 Mattutino
A015 DISCIPLINE SANITARIE 16/11/2021 Mattutino
A018 FILOSOFIA E SCIENZE UMANE 16/11/2021 Mattutino
A001 ARTE E IMMAGINE NELLA SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO 17/11/2021 Mattutino
A009 DISCIPLINE GRAFICHE, PITTORICHE E SCENOGRAFICHE 17/11/2021 Mattutino
A011 DISCIPLINE LETTERARIE E LATINO 17/11/2021 Mattutino
A012 DISCIPLINE LETTERARIE NEGLI ISTITUTI DI ISTRUZIONE SECONDARIA DI II GRADO 17/11/2021 Mattutino
A017 DISEGNO E STORIA DELL”ARTE NEGLI ISTITUTI DI ISTRUZIONE SECONDARIA DI II GRADO 17/11/2021 Mattutino
A019 FILOSOFIA E STORIA 17/11/2021 Pomeridiano
A020 FISICA 17/11/2021 Pomeridiano
A021 GEOGRAFIA 17/11/2021 Pomeridiano
A022 ITALIANO, STORIA, GEOGRAFIA NELLA SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO 17/11/2021 Pomeridiano
A023 LINGUA ITALIANA PER DISCENTI DI LINGUA STRANIERA 17/11/2021 Pomeridiano
A026 MATEMATICA 18/11/2021 Mattutino
A028 MATEMATICA E SCIENZE 18/11/2021 Mattutino
A034 SCIENZE E TECNOLOGIE CHIMICHE 18/11/2021 Mattutino
A040 SCIENZE E TECNOLOGIE ELETTRICHE ED ELETTRONICHE 18/11/2021 Mattutino
A041 SCIENZE E TECNOLOGIE INFORMATICHE 18/11/2021 Mattutino
Classe di Concorso Descrizione Data Turno
A042 SCIENZE E TECNOLOGIE MECCANICHE 18/11/2021 Pomeridiano
A046 SCIENZE GIURIDICO-ECONOMICHE 18/11/2021 Pomeridiano
A048 SCIENZE MOTORIE E SPORTIVE NEGLI ISTITUTI DI ISTRUZIONE SECONDARIA DI II GRADO 18/11/2021 Pomeridiano
A049 SCIENZE MOTORIE E SPORTIVE NELLA SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO 18/11/2021 Pomeridiano
A054 STORIA DELL”ARTE 18/11/2021 Pomeridiano
A060 TECNOLOGIA NELLA SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO 19/11/2021 Mattutino
AA24 LINGUE E CULTURE STRANIERE NEGLI ISTITUTI DI ISTRUZIONE DI II GRADO (FRANCESE) 19/11/2021 Mattutino
AA25 LINGUA INGLESE E SECONDA LINGUA COMUNITARIA NELLA SCUOLA SECONDARIA I GRADO
(FRANCESE) 19/11/2021 Mattutino
AB24 LINGUE E CULTURE STRANIERE NEGLI ISTITUTI DI ISTRUZIONE DI II GRADO (INGLESE) 19/11/2021 Mattutino
AB25 LINGUA INGLESE E SECONDA LINGUA COMUNITARIA NELLA SCUOLA SECONDARIA I GRADO
(INGLESE) 19/11/2021 Mattutino
AD24 LINGUE E CULTURE STRANIERE NEGLI ISTITUTI DI ISTRUZIONE DI II GRADO (TEDESCO) 19/11/2021 Pomeridiano
AJ55 STRUMENTO MUSICALE NEGLI ISTITUTI DI ISTRUZIONE SECONDARIA DI II GRADO (PIANOFORTE) 19/11/2021 Pomeridiano
AJ56 STRUMENTO MUSICALE NELLA SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO (PIANOFORTE) 19/11/2021 Pomeridiano
B012 LABORATORI DI SCIENZE E TECNOLOGIE CHIMICHE E MICROBIOLOGICHE 19/11/2021 Pomeridiano
B016 LABORATORI DI SCIENZE E TECNOLOGIE INFORMATICHE 19/11/2021 Pomeridiano
B017 LABORATORI DI SCIENZE E TECNOLOGIE MECCANICHE 22/11/2021 Mattutino
B020 LABORATORI DI SERVIZI ENOGASTRONOMICI, SETTORE CUCINA 22/11/2021 Mattutino
BB02 CONVERSAZIONE IN LINGUA STRANIERA (INGLESE) 22/11/2021 Mattutino
BC02 CONVERSAZIONE IN LINGUA STRANIERA (SPAGNOLO) 22/11/2021 Mattutino
B021 LABORATORI DI SERVIZI ENOGASTRONOMICI, SETTORE SALA E VENDITA 22/11/2021 Mattutino
Classe di Concorso Descrizione Data Turno
A050 SCIENZE NATURALI, CHIMICHE E BIOLOGICHE 22/11/2021 Pomeridiano
A051 SCIENZE, TECNOLOGIE E TECNICHE AGRARIE 22/11/2021 Pomeridiano
BA02 CONVERSAZIONE IN LINGUA STRANIERA (FRANCESE) 22/11/2021 Pomeridiano
A030 MUSICA NELLA SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO 22/11/2021 Pomeridiano
A037 SCIENZE E TECNOLOGIE DELLE COSTRUZIONI TECNOLOGIE E TECNICHE DI RAPPRESENTAZIONE
GRAFICA 22/11/2021 Pomeridiano
Si ricorda ai candidati che le operazioni di identificazione avranno inizio alle ore 08.00 per il turno mattutino e alle ore 13.30 per il turno pomeridiano. Il turno mattutino è
previsto dalle 9:00 alle 11:30 e il turno pomeridiano dalle 14:30 alle 17:00. Le regioni per le quali si svolgeranno le prove scritte suppletive saranno rese note all’atto della
pubblicazione, da parte degli Uffici Scolastici Regionali responsabili dello svolgimento delle procedure, dell’abbinamento dei candidati alle aule, secondo quanto previsto
dall’art. 5, c. 1, del decreto dipartimentale n. 510/2020.

Pubblicato il Lascia un commento

Il Ministero alla XXXIII edizione del Salone Internazionale del Libro di Torino

l Ministero dell’Istruzione parteciperà alla XXXIII edizione del Salone Internazionale del Libro di Torino, in programma dal 14 al 18 ottobre 2021. Sarà presente con uno stand in cui verranno presentati l’attività e i principali progetti del Ministero. Due gli eventi in programma lunedì 18 ottobre: “Leggere le periferie. Presentazione del manifesto e della rete nazionale delle scuole delle periferie urbane” alle ore 11.30 e “La mia scuola si chiama Gianni Rodari. Primi esiti dell’indagine con scopi didattici dedicata alle seicento scuole intitolate a Gianni Rodari” alle ore 12.45.

Pubblicato il Lascia un commento

Al via la prima settimana del Ministero dell’Istruzione a Expo 2020 Dubai

Oggi a Dubai la prima iniziativa didattica organizzata dal Ministero dell’Istruzione e dal Commissario italiano Expo Dubai 2020 nell’ambito di Expo Dubai 2020: la “School for #Cop26”, nell’ambito della settimana del Clima e della Biodiversità di Expo. Interverrà il Ministro Patrizio Bianchi.

Ha preso il via questa mattina la prima iniziativa didattica innovativa organizzata dal Ministero dell’Istruzione e dal Commissariato italiano Expo Dubai 2020 nell’ambito di‘Expo Dubai 2020’: la “School for #Cop 26”, nell’ambito della settimana del Clima e della Biodiversità, in continuità con i temi della 26° Conferenza delle Parti (Cop26).

Il Ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi, ha partecipato, con un videomessaggio, alla cerimonia di apertura al Padiglione Italia, ringraziando Paolo Glisenti, Commissario italiano per Expo 2020 Dubai, Laura Faulkner, Commissario per il Regno Unito (che detiene la presidenza per Cop26) e la Ministra per le politiche giovanili degli Emirati Arabi Uniti, H.E. Shamma bint Suhail Faris Al Mazrui. Il Ministro ha rivolto, inoltre, il suo saluto alle studentesse e agli studenti impegnati, con le loro scuole, nella realizzazione delle attività: “La vera sfida, oggi – ha detto – è avere un patto globale per l’Istruzione, che sia alla base di una economia sostenibile”.
Durante la Climate & Biodiversity Week di Expo40 studentesse e studenti delle scuole secondarie di secondo grado italiane, inglesi e di altre 15 nazionalità parteciperanno a ‘School Mode’, un laboratorio in cui saranno svolti debate fra squadre, simulati negoziati di organizzazioni internazionali e presentate possibili soluzioni al problema del cambiamento climatico proposte dai ragazzi.

L’Italia e le scuole italiane saranno protagoniste con il Ministero dell’Istruzione per altre 8 settimane, fino a marzo 2022, degli eventi di Expo 2020 Dubai, presentando laboratori internazionali basati sull’utilizzo delle metodologie didattiche innovative.

Pubblicato il Lascia un commento

Progetto nazionale “Scuola Attiva Kids” per la scuola primaria anno scolastico 2021/2022

Il Ministero dell’istruzione e Sport e salute S.p.A. promuovono per l’anno scolastico 2021/2022 il progetto nazionale “Scuola Attiva Kids”, quale evoluzione del precedente “Sport di Classe” realizzato negli scorsi anni, che prevede la collaborazione con le Federazioni Sportive Nazionali e con il Comitato Italiano Paralimpico. Rivolto a tutte le classi della scuola primaria delle istituzioni scolastiche statali e paritarie, il progetto ha l’obiettivo di valorizzare l’educazione fisica nella scuola primaria per le sue valenze educativo/formative, per favorire l’inclusione e per la promozione di corretti e sani stili di vita