Lamezia Terme, non mandavano i bambini a scuola: denunciati

Lamezia Terme, non mandavano i bambini a scuola: denunciati

Febbraio 11, 2019 0 Di Redazione

A Lamezia Terme (CZ), gli agenti, negli ultimi giorni, durante dei controlli nelle aree degradate della città, hanno notato molti bambini per strada nonostante le scuole fossero aperte. Succede nella località nota come “Ciampa di cavallo”. Dagli accertamenti svolti nel vicino istituto scolastico dall’Ufficio controllo del territorio del Commissariato, è emerso che i 9 bambini, iscritti alla scuola dell’obbligo per l’anno 2018/2019, non hanno mai frequentato le lezioni. Il personale del Commissariato di Lamezia Terme ha quindi identificato i 18 genitori, denunciandoli alla Procura della Repubblica di Lamezia Terme per evasione dell’obbligo scolastico. Contestualmente è stata interessata la Procura presso il Tribunale per i minorenni di Catanzaro per i provvedimenti a tutela dei ragazzi.

Negli ultimi anni, il livello di dispersione scolastica continua a crescere in modo esponenziale soprattutto al sud. Bisognerebbe attuare politiche (e controlli) efficaci per contrastare questo fenomeno in espansione e dare modo ai ragazzi di ricevere un’istruzione.