Mille assistenti tecnici informatici, Anief: “Quanto resteranno in servizio?”

Con la nota 25398 del 24 agosto 2020 il Ministero dell’Istruzione, a seguito del Decreto del Ministro dell’Istruzione del 19 agosto 2020, n. 104, ha assunto mille assistenti tecnici informatici con contratto a tempo determinato per il periodo da settembre fino al 31 dicembre, per tutti gli Istituti Comprensivi della penisola italiana.

La ripartizione della dotazione organica aggiuntiva della figura degli assistenti amministrativi informatici (AR02)  è stata determinata, ai sensi dell’articolo 230-bis, comma 1, del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34, convertito con modificazioni dalla legge 17 luglio 2020, n. 77 nel Decreto Rilancio per complessivi 1000 unità.

videochiamata pc adulto didattica a distanza

Le assunzioni effettuate sono nate sia per garantire ed assicurare la funzionalità della strumentazione informatica che per fornire il supporto necessario all’utilizzo delle piattaforme multimediali della DAD e DDI al corpo docente a tempo indeterminato e determinato.

La figura dell’assistente tecnico non è prevista negli Istituti Comprensivi fino a oggi e nell’arco temporale di oltre un ventennio le scuole del primo ciclo si sono dovute avvalere del supporto e delle consulenze informatiche di esperti estranei all’amministrazione con contratti di prestazione occasionale.

Anief ha ribadito più volte anche durante gli incontri con l’Aran che, soprattutto per alcuni profili, vi è una corretta corrispondenza con le effettive esigenze delle nostre scuole: l’Assistente Tecnico di Area Informatica è una figura fondamentale che deve essere introdotta definitivamente negli organici di tutti gli Istituti di qualsiasi ordine e grado.

Inoltre, garantire a tutti gli Istituti Scolastici la figura dell’assistente tecnico di Area Informatica (AR02), al posto della sottoscrizione di contratti con esperti esterni peraltro dispendiosi per la pubblica amministrazione, è un modo di riqualificare e valorizzare le molteplici risorse professionali presenti nelle interminabili graduatorie di terza fascia e nelle graduatorie provinciali 24 mesi.

Il presidente nazionale Anief, prof. Marcello Pacifico, ha sottolineato come, visto che la connessa emergenza epidemiologica da Covid-19 (Decreto Rilancio) non è terminata e i contratti stipulati sono limitatamente ai mesi da settembre a dicembre 2020, il Ministero dell’Istruzione non abbia ancora espresso le proprie intenzioni per quanto riguarda una probabile ed eventuale proroga dei contratti o la cessazione della posizione contrattuale degli assistenti tecnici informatici al 31 dicembre 2020.

Anief sollecita il Ministero dell’Istruzione a emanare disposizioni urgenti in materia, visto che il 31 dicembre è dietro l’angolo e mille persone non sanno quale sarà il loro futuro, e chiede un incontro con il MI.

X