La Federico II lancia il nuovo corso di Laurea in Hospitality Management

Scuola secondaria e università

Formare 50 professionisti pronti a lavorare nel mondo del turismo è l’obiettivo del nuovo Corso di Laurea Triennale ad Orientamento Professionale in Hospitality Management, presentato all’Università Federico II.

Un’innovazione nel ramo dell’offerta formativa nel settore turistico, il corso prevede due terzi delle lezioni in inglese, un terzo della formazione in azienda e la possibilità di svolgere tirocini e periodi di studio all’estero. Una didattica completamente innovativa che utilizza un sistema particolarmente interattivo dove lo studente è chiamato a lavorare su più fronti e ad affrontare una serie di sfide.

Promosso dal Dipartimento di Economia, Management e Istituzioni, il corso ha una doppia anima e vede il supporto del Dipartimento di Agraria per quanto riguarda l’aria food and beverage, che si va ad affiancare a quella dell’hotel manager.

“Un progetto di visione che mira a inserire grandi professionalità nel settore del turismo, molto importante per l’Italia e ancor di più per la Campania – commenta Gaetano Manfredi, Rettore dell’Ateneo federiciano – E’ una grande operazione culturale che ha visto in prima linea, insieme ai nostri dipartimenti, il supporto importante e il contributo di tutte le organizzazioni degli albergatori, dei professionisti del settore di altissimo livello. Un’ulteriore opportunità di qualità per i nostri giovani in una dimensione sempre più internazionale, dimensione naturale di un Ateneo di grande prestigio e grande visione come la Federico II”.

Il percorso prevede la programmazione degli accessi, entro il limite massimo di 50 studenti, e la presenza di un adeguato numero di tutor provenienti dalle aziende coinvolte.

“Abbiamo preso un impegno con il Ministero di raggiungere a un anno dalla laurea almeno l’80% del placement – dice Valentina Della Corte, coordinatrice del corso – La nostra aspirazione è anche superiore perché abbiamo un insieme di aziende partner di alto livello, catene di rilievo nazionale e internazionale, che hanno collaborato con noi fin dalla nascita del corso. Abbiamo, inoltre, creato delle sinergie all’interno dell’Ateneo che prevedono laboratori legati all’imprenditorialità e una forte propensione all’aspetto digitale”

Il corso è progettato per rispondere alle esigenze delle principali aziende del comparto dell’ospitalità sul territorio campano, nazionale e internazionale.

In un momento in cui la Campania sta vivendo un grande sviluppo sul versante turistico, l’offerta formativa è progettata per fornire strumenti adeguati e conoscenze professionali. L’obiettivo è creare nuove opportunità per i giovani e sostenere lo sviluppo del territorio.

“Da tanti anni ripetiamo che è necessario far crescere la professionalità di chi lavora nel settore – commenta Ciro Fiola, Presidente della Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura-  quindi per soddisfare questa sempre maggiore multiculturalità del turista, avere dei giovani che entrano nel mondo del lavoro con una formazione di questo tipo non può che facilitare non solo la loro carriera, ma anche la crescita dei turisti che scelgono Napoli e la Campania come destinazione del loro viaggio”.

Il bando per partecipare alle selezioni sarà online sul sito ufficiale della Federico II a partire dai primi giorni di luglio. Il test di accesso si svolgerà il 9 settembre.