Pubblicato il

Nuovo Hub alla Federico II: venerdì 18 giugno alle 12 si inaugura QTIH

L’Ateneo federiciano aggiunge un nuovo tassello alle sue iniziative di promozione dell’innovazione e del trasferimento tecnologico a beneficio del tessuto industriale, economico e sociale del Paese. Il nuovo Hub QTIH – Quantum Technologies Innovation Hub, che nasce nell’ambito del Centro Servizi Metrologici e Tecnologici Avanzati (CeSMA), punta a sostenere le attività di ricerca strategiche sulle Tecnologie Quantistiche (QT) presenti in Ateneo ed a promuoverne la loro integrazione per meglio raccogliere l’incredibile scommessa di portare le QT dai laboratori al mondo dell’impresa.

Le QT sono un settore R&D fortemente innovativo con un incredibile potenziale d’impatto: la trasformazione che si prefigura è rivoluzionaria e dirompente, avendo le QT ricadute dirette su tutti i campi della scienza, dall’informatica alla biologia, dalle telecomunicazioni all’ingegneria, alla medicina ed all’ambiente. Le proiezioni macroeconomiche prevedono per le QT un impatto significativo sia sul PIL sia sui livelli occupazionali dei Paesi sviluppati: l’accesso diretto alle QT consentirà di evitare seri problemi potenziali alle infrastrutture strategiche e di sicurezza nazionale.

La collocazione nel Complesso di San Giovanni rafforza la vocazione del sito verso i temi dell’innovazione e un’interazione fruttuosa dell’Accademia con le imprese.