Zainetti scuola: consigli utili per l’inizio dell’anno scolastico

Con l’inizio dell’anno scolastico, rivedremo fuori le scuole a settembre quel quasi incantato turbinio di colori che sono i nostri ragazzi con gli zainetti scuola accuratamente scelti prima di incominciare un’altra avventura lunga mesi.

Scegliere gli zainetti scuola giusti per le proprie esigenze però non è solo un capriccio: uno zaino scomodo o che distribuisce male il peso a lungo andare può incidere anche sulla salute dei bambini che lo portano.

Come scegliere quindi lo zainetto per la scuola giusto per il vostro figlio e/o nipote?

Uno zainetto tipo deve essere della taglia giusta, quindi non troppo piccolo per ovvie ragioni ma nemmeno troppo grande: deve essere ampio il giusto per poter disporre il contenuto in modo che lo riempia perfettamente evitando quindi che gli oggetti in esso contenuti ballino.

Per il peso totale, vale la regola del 10 percento: lo zainetto per la scuola pieno non deve superare mai il 10 percento del peso del bambino.

Ecco alcuni utili suggerimenti.

Occhio all’età

Uno zainetto per l’asilo non è uguale a uno zainetto per le elementari. Oltre alla ripartizione degli spazi c’è anche la distribuzione del peso, necessaria per non gravare sulle schiene dei bambini in fase di crescita. Quando scegliete uno zainetto fate ben attenzione, quindi, a controllare l’età suggerita per lo stesso.

Schienale rigido

Lo schienale rigido e/o imbottito permette al peso contenuto nello zainetto di non caricare tutto verso il basso, comprimendo quindi la schiena con tutti i rischi che ne conseguono.

Occhio ai materiali

Fate sempre attenzione ai materiali. Non tanto per i tessuti che possono essere fastidiosi per bambini che non hanno ancora il quadro allergenico clinicamente definito, ma soprattutto per la tenuta e l’igiene dello stesso. Scegliete sempre tessuti lavabili.

Occhio anche al prezzo!

Gli zainetti griffati costano parecchio, soprattutto se di ultima collezione (un po’ come con la moda). E un po’ come la moda, bisogna saper fiutare l’occasione per risparmiare. Il periodo di giugno e luglio – soprattutto luglio, è l’ideale per acquistare gli zainetti in primis per l’avvento dei saldi estivi, in secondo luogo perché parliamo di giacenze dell’anno precedente che devono essere smaltite per lasciar spazio alle nuove linee con – magari – nuovi idoli dei nostri figli.

Con l’avvento e la larga diffusione degli e-commerce, inoltre, sono tantissimi i siti dove acquistare zainetti scuola online e risparmiare cifre considerevoli.

X