Pubblicato il Lascia un commento

Covid-19: le indicazioni di prevenzione per la riapertura delle scuole e una rete di “scuole sentinella” per sorvegliare l’epidemia

CS N°41/2021 – Covid-19: le indicazioni di prevenzione per la riapertura delle scuole e una rete di “scuole sentinella” per sorvegliare l’epidemia

ISS, 1 settembre 2021

Un documento strategico per la prevenzione e il controllo delle infezioni da SARS-CoV-2 e un piano di monitoraggio per controllare la circolazione del virus negli istituti, sono stati messi a punto per tutelare lo svolgimento della didattica in presenza.

Il documento strategico, diretto a tutte le scuole declina le misure di prevenzione per l’imminente anno scolastico come il distanziamento di almeno un metro fra i banchi, l’uso delle mascherine chirurgiche, sopra i sei anni, anche da seduti, la necessità di un frequente ricambio d’aria.

Queste sono solo alcune delle principali raccomandazioni indirizzate alle scuole che si trovano nel Rapporto Indicazioni strategiche ad interim per la prevenzione e il controllo delle infezioni da SARS-CoV-2 in ambito scolastico (a.s. 2021-2022) messo a punto da ISS, Ministero della Salute, Ministero dell’Istruzione, INAIL, Fondazione Bruno Kessler, in collaborazione con il Commissario Straordinario per l’Emergenza Covid-19.

Queste misure sono state definite dagli esperti per limitare le occasioni di contagio anche in base ai futuri scenari epidemiologici che si potrebbero configurare nel corso dell’anno scolastico. Anche in zona bianca restano le raccomandazioni su distanziamento, obbligatorietà delle mascherine chirurgiche in caso di impossibilità a mantenere la distanza di almeno un metro tra i banchi e sanificazione.

Inoltre, le attività extracurriculari sono consentite in zona bianca, mentre le stesse devono essere limitate nelle Regioni gialle, arancioni o rosse.

Il documento fa anche il punto sulle evidenze scientifiche finora prodotte in Italia dalle istituzioni sanitarie che dimostrano come la trasmissione del virus fra i giovani sia legata più alla comunità che alla frequenza e alla sede scolastica. Gli studi scientifici dimostrano anche come il personale scolastico non sia risultato più a rischio di sviluppare, rispetto ad altre professioni, l’infezione da Covid-19.

Accanto al documento strategico è stato inoltre preparato, in stretta collaborazione con le Regioni e con esperti del settore, un Piano di monitoraggio della circolazione di SARS-CoV-2 destinato alla scuola primaria e secondaria di primo grado, al fine di sorvegliare, attraverso una “rete di scuole sentinella” la diffusione del virus in ambito scolastico anche in soggetti asintomatici.

Il piano prevede test molecolari salivari condotti, su base volontaria, su alunni nella fascia di età 6-14 anni delle scuole primarie e secondarie di primo grado presenti sul territorio nazionale. Le “scuole sentinella” saranno indicate dalle autorità sanitarie regionali in collaborazione con gli uffici scolastici.

La campagna coinvolgerà almeno 55mila alunni ogni 15 giorni e sarà supportata dalla Struttura Commissariale nella sua implementazione.

La scelta dei test molecolari su campione salivare è stata effettuata poiché questi offrono un’alta precisione del risultato e garantiscono il vantaggio della facilità della raccolta del campione.

In una prima fase “di avviamento” le attività di raccolta dei campioni potranno essere eseguite nella sede scolastica con l’ausilio di personale sanitario, individuato dalle Asl competenti o dal personale della struttura commissariale.

Successivamente, la raccolta dei campioni verrà effettuata in ambito familiare rispettando le istruzioni che garantiscono la correttezza della sua esecuzione.

Il prelievo potrà essere effettuato in modo autonomo dalla famiglia e il test consegnato in punti di raccolta. Questo permette anche la possibilità di processare il campione per l’eventuale sequenziamento genomico virale.

In caso di soggetti positivi/contatti (basso o alto rischio), si seguiranno le indicazioni dei Dipartimenti di prevenzione sulla base delle procedure definite dalla rispettiva Regione/Provincia Autonoma, e del Ministero della Salute.

Pubblicato il Lascia un commento

Inviato alle scuole il Protocollo di sicurezza e la relativa nota esplicativa. Tamponi diagnostici per il personale che si trova in condizioni di fragilità

ministro patrizio bianchi videomessaggio scrivania

l Ministero dell’Istruzione ha inviato alle istituzioni scolastiche il Protocollo di sicurezza siglato il 14 agosto scorso con le Organizzazioni sindacali accompagnato da una nota esplicativa che contiene anche indicazioni sul tema dei tamponi diagnostici.

La nota allegata al Protocollo ricorda che il Ministero sta assegnando alle scuole “specifiche risorse per affrontare l’emergenza sanitaria” e garantendo “il costante supporto amministrativo – contabile”. Il documento sottolinea inoltre che il tampone diagnostico rappresenta uno strumento essenziale per monitorare l’andamento dell’epidemia, anche all’interno della comunità scolastica.

Le scuole potranno, dunque, utilizzare parte delle specifiche risorse che saranno loro assegnate destinandole alla copertura dei costi per effettuare tamponi diagnostici “al personale scolastico, impegnato nelle attività in presenza e che si trovi in condizioni di fragilità sulla base di idonea certificazione medica”. Il Ministero, in raccordo con il Commissario straordinario, invierà alle scuole, a breve, uno schema di convenzione tra ASL e singola istituzione scolastica che verrà predisposto d’intesa con il Ministero della Salute, anche con l’obiettivo di semplificare e uniformare le procedure su tutto il territorio.

Pubblicato il

Il nuovo vocabolario per i più piccoli di Raffaello

Ogni età ha i suoi canali, i suoi stili, i suoi modi. Per i più piccoli torna per la prossima annualità il Piccolo Raffaello, il vocabolario del gruppo editoriale Raffaello pensato per gli allievi più giovani.

Il vocabolario fa parte della collana Raffaello Scuola ed è nuova edizione.

Il Piccolo Raffaello è uno strumento semplice, concreto e indispensabile per gli alunni della scuola primaria.

Caratteristiche:
• 18 000 voci;
• oltre 40 000 accezioni;
• espressioni, modi di dire e curiosità;
• sinonimi e contrari;
• etimologie;
• divisioni in sillabe;
• tavole finali dei verbi;
• regole ortografiche e grammaticali.

Ed è inoltre corredato di CD-Rom per una versione digitale sfogliabile.

Se hai bisogno di ulteriori informazioni, puoi contattare ordini@mondolibrisrl.it.

Pubblicato il

Raffaello Ragazzi Be Happy, il catalogo 2021

Disponibile il catalogo 2021 di Raffaello Ragazzi Be Happy, la proposta di lettura del gruppo editoriale Raffaello per i più piccoli. Una proposta che si articola per le età che vanno dai 4 ai 10/11 anni dall’emblematico motto Lettori si cresce!

Be Happy – Felici di crescere è un progetto educativo che già dal nome dichiara già la mission del progetto: fornire strumenti per affrontare in modo corretto ogni fase della crescita e fare di ogni bambino un bambino felice.

“Per esserlo – spiega Raffaello sul suo sito Internet – è necessario che i bambini vengano rispettati nella loro natura più autentica e siano messi in condizione di sviluppare a pieno le proprie potenzialità, di acquisire competenze che lo rendano capace di applicare ciò che sa a contesti futuri, nuovi e imprevedibili. Gli adulti, genitori e educatori, hanno il dovere di accompagnarli in questo delicato e complesso percorso di crescita e di guidarli con consapevolezza, ascolto e attenzione alla scoperta del mondo che li circonda”.

I modelli pedagogici di riferimento per la realizzazione vanno dagli studi di Daniel Coleman sull’intelligenza emotiva, al riconoscimento delle intelligenze multiple di Howard Gardner, al pensiero filosofico di Rudolf Steiner e alle rivoluzionarie intuizioni di Maria Montessori.

Nel catalogo libri, librogioco, libri puzzle e tante altre opere pensate per stimolare la creatività ed educare divertendo.

Per ulteriori informazioni è possibile scrivere al gruppo Matacena al sito ordini@mondolibrisrl.it.

Pubblicato il

Con Capitello “CLIL Made Easy”

Nuove schede contenenti attività divertenti, giochi ed esperimenti per incoraggiare il dialogo e sviluppare le life skills, in particolare il pensiero critico, lo spirito di collaborazione e la risoluzione di problemi. Parliamo del supporto del gruppo Il Capitello Let’s Enjoy, per la collana in collaborazione con Cambridge University Press orientata appunto alla formazione Cambridge in lingua inglese (ideale per le certificazioni).

I docenti potranno utilizzarle come spunto per realizzare lavori di gruppo o come strumento di ripasso, in classe come a casa. Sono scaricabili gratuitamente dalla sezione CLIL made easy tutti i giochi suddivisi per classe al link https://bit.ly/3spwGV7.

Ulteriori informazioni sull’offerta Capitello per l’inglese per la scuola primaria disponibili anche dal rivenditore d’area Gruppo Matacena all’indirizzo ordini@mondolibrisrl.it.

Pubblicato il

Narrativa per la scuola primaria: la proposta Raffaello

Il gruppo Editoriale Raffaello ha distribuito nelle scorse ore il nuovo catalogo di Narrativa per la Scuola Primaria 2021. La brochure è disponibile online sul sito dell’editore per il download o con il reader digitale su ISSUU.

L’offerta Raffaello è ricca e modulare, e permette ad ogni insegnante di organizzare il proprio progetto lettura.

I Percorsi Lettura proposti da Raffaello rientrano in un progetto di Promozione alla lettura che serve a consolidare abitudini o a far scoprire il piacere di leggere. Le collane potranno così essere usate secondo le varie esigenze e tutte le richieste. Ogni argomento racchiude vari titoli, presentati per classe consigliata e la pagina corrispondente sul catalogo.

A supporto dei docenti c’è anche il sito Dai Leggiamo dedicato alla promozione e alla condivisione delle buone
pratiche per sviluppare il piacere di leggere.

Ulteriori informazioni contattando ordini@mondolibrisrl.it (gruppo Matacena).

Pubblicato il

Capitello, online le verifiche di fine quadrimestre per i docenti

Sono disponibili online le verifiche di fine quadrimestre messe a disposizione dal gruppo editorale piemontese Il Capitello ai docenti (gratuitamente per il primo, previa registrazione per il secondo).

L’obiettivo di Il Capitello è quello di supportare, soprattutto in un anno difficile come quello trascorso tra dad e limitazioni di svariato tipo, il lavoro di verifica finale dei docenti.

“Le prove di verifica – spiega Capitello in una nota inviata ai docenti e ai rivenditori di zona – per cercare di offrire strumenti utili a supportare voi insegnanti. Una proposta per poter verificare i traguardi raggiunti dalle vostre classi e terminare con un sorriso anche quest’anno scolastico!”.

Per ulteriori informazioni sulla proposta didattica Il Capitello in Campania potete contattare il rivenditore autorizzato di zona gruppo Matacena a ordini@mondolibrisrl.it.

Pubblicato il

Dante, 700 anni e non sentirli: la proposta Raffaello per la scuola primaria

Piazza Dante Napoli Notte convitto nazionale

Nel 2021 cadono i 700 anni dalla nascita del Sommo Poeta e massimo esponente del Dolce Stil Novo, la cui Commedia è talmente divina da essere icona mondiale ancora insuperata: parliamo di Dante Alighieri. Sono tante, come sempre, le celebrazioni che si sono tenute nel mondo scolastico, su tutte il Dantedì.

“L’opera dantesca – scrive il gruppo editoriale Raffaello sulle sue pagine web – è una delle colonne su cui si fonda la nostra cultura, e impiega immagini affascinanti per descrivere una concezione del mondo che si ritrova nella cultura e nella letteratura di ogni epoca. Dante Alighieri è ancora (e lo sarà per sempre) il poeta che rappresenta l’Italia in patria e nel mondo, la forza dei suoi scritti non è mai venuta meno”.

Con queste parole il gruppo editoriale introduce agli insegnanti e ai curiosi la sua linea di libri scolastici dedicati a Dante. “Il viaggio iniziatico, il mistero, il bene e il male, l’orrore e la bellezza, l’amore e l’amicizia, la ricerca della verità e del senso dell’esistenza sono temi fondamentali, tutti presenti nelle sue pagine appassionanti, che continuano a infiammare e a nutrire la fantasia dei giovani lettori anche nell’epoca della tecnologia avanzata”.

In occasione dei 700 anni dalla morte di Dante Alighieri, il gruppo Raffaello propone inoltre letture e attività per celebrare il poeta che più di ogni altro ha lasciato un segno indelebile nella cultura di tutti i tempi.

Ulteriori informazioni su questi volumi su ordini@mondolibrisrl.it (Gruppo Matacena, distributore Raffaello per la Campania).

Pubblicato il

Raffaello: su Issuu il Mulino a Vento

Il gruppo editoriale Raffaello, nell’ambito della presentazione della proposta di libri didattici per l’anno scolastico 2021/22, ha messo online le demo dell’apprezzata collezione di narrativa per ragazzi “Il Mulino a Vento“.

Su Issuu, nello stack apposito della casa editrice, è possibile prendere visione delle pagine dei libri dedicati alla narrativa per scuola primaria (e secondaria).

Sempre attenta ai cambiamenti sociali e culturali attorno a noi, la Raffaello vede nel Mulino a Vento uno dei motivi di maggior fregio della sua proposta di pubblicazioni per la scuola. Il Mulino a Vento nasce e cresce tra gli anni fra il 1995 e il 1999, che hanno costituito un periodo importante nella storia del Gruppo Editoriale: nascono infatti nello stesso periodo Il Mulino a Vento, prima collana di narrativa dedicata alle scuole primaria e secondaria di primo grado e Celtic Publishing, settore specializzato per l’apprendimento della lingua Inglese.

La collana Mulino a Vento vanta titoli tra i più venduti nelle scuole, molti dei quali hanno vinto prestigiosi premi di narrativa. Attualmente è affiancata dalla collana Raffaello Ragazzi, prettamente dedicata alle librerie e alla grande distribuzione. Libri attivi, proposte divertenti, cartonati d’autore, romanzi per adolescenti. Tutta una produzione con l’obiettivo di educare alla lettura bambini e ragazzi.

Per informazioni sulle pubblicazioni Gruppo Raffaello in Campania è possibile contattare il rivenditore d’area gruppo Matacena alla mail ordini@mondolibrisrl.it.