Mondo Docenti

News e Shop dal mondo della scuola (Gruppo MatacenaWeb )

Totale: 0,00

ANIEF avvia ricorsi al concorso Dsga, scadenza 28 gennaio.

Per l’Ufficio Legale Anief i precari esclusi dal concorso, pur se in possesso delle 3 annualità di servizio come facente funzione DSGA, devono immediatamente procedere a inviare la domanda cartacea predisposta dal giovane sindacato e aderire allo specifico ricorso stante la palese discriminazione posta in essere dal Miur.

È possibile partecipare al concorso DSGA attraverso il ricorso per il riconoscimento, ai fini dell’accesso, del servizio svolto tra l’a. s. 1999/2000 e il 2008/2009 o con quello degli ultimi 2 anni scolastici, anche non per intero ma con 180 giorni di servizio per anno e non solo come facente funzione, ma anche in sostituzione del DSGA. È possibile, inoltre, aderire al ricorso per accedere al concorso con il solo requisito di 2 anni interi di servizio. Richiesta dai legali Anief, anche, l’ammissione diretta alle prove scritte, senza sostenere la preselettiva, per il personale con 3 anni interi di servizio. In tribunale l’Anief contesterà, inoltre, la soglia 18/30 per la prova scritta e quella relativa all’accesso alla prova orale che non considera correttamente la somma dei voti della prova scritta con quella tecnico-pratica, come già per il concorso a cattedra. Anief ricorre anche per l’accesso con Laurea equiparata.

Come accedere al Ricorso

Per aderire ai ricorsi rivolti agli esclusi dalla procedura concorsuale è necessario presentare all’USR di proprio interesse la domanda cartacea predisposta dall’Anief entro il 28 gennaio prossimo. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X