Pubblicato il

Docenti all’estero, Gilda (con altri sindacati) chiede il rientro per poter somministrare loro il vaccino

Il 9 marzo, alle ore 12.00, in videoconferenza, si sono incontrate la delegazione di parte pubblica e le OO.SS. del personale scolastico e dei dirigenti scolastici delle scuole italiane all’estero per discutere il seguente odg: informativa Linee guida per la sicurezza sanitaria e per il piano vaccinale Covid-19 del personale scolastico all’estero; contingente scolastico all’estero per il 2021/2022 e apertura del confronto sulle proposte del Maeci; Mantenimento scuola statale di Asmara; lo stato delle nomine per l’A.S. 2020/2021 nelle scuole/corsi/lettorati all’estero e nelle Scuole Europee; i contenuti dei bandi di selezione per la destinazione all’estero del personale dirigente scolastico, docente e ATA.

vaccinazione bambini scuola

La delegazione della Fgu-Gilda degli Insegnanti ha chiesto – assieme alle altre OO.SS. – di mettere urgentemente a disposizione del personale scolastico all’estero ogni modalità che possa favorire la vaccinazione contro il Covid-19, nel più breve tempo possibile. Ha chiesto di consentire, attraverso la normativa contrattuale vigente, il rientro in Italia del personale per effettuare il vaccino.