Mondo Docenti

News e Shop dal mondo della scuola (Gruppo MatacenaWeb )

Totale: 0,00

“Ieri nuova tappa sui territori in vista della ripartenza di settembre: sono stata in Toscana, a Firenze. Come vi ho raccontato, ho iniziato la giornata visitando lo splendido Teatro della Pergola, che ha messo a disposizione i suoi locali per ospitare le lezioni nel nuovo anno scolastico”. Lo afferma Lucia Azzolina in un post Facebook.

“Il 14 settembre, lo ribadisco ancora una volta, si ritornerà a scuola. Stiamo lavorando per questo. E se si parla di aule sovraffollate (le cosiddette classi pollaio) è bene ricordare un po’ di storia e capire da dove nascono: sono il frutto di tagli brutali che sono stati fatti in passato e ai quali noi adesso stiamo rimediando, investendo tanti soldi sulla scuola. Da gennaio ad oggi abbiamo mobilitato sei miliardi”.

“E ora – continua Azzolina – i fondi europei del Recovery Fund ci permetteranno anche di investire di più nell’edilizia scolastica e di ridurre il numero degli alunni per classe. Questo consentirà di fare una didattica migliore, di poter seguire meglio gli studenti. E tranquillizzerà molto anche le famiglie”.

“Al Tavolo regionale per la ripresa, in Toscana, ho potuto apprezzare la collaborazione da parte di tutti gli Enti locali. Ci sono delle criticità, ma risolvibili. Per quanto riguarda gli spazi, verranno anche utilizzati edifici scolastici dismessi. Nel frattempo al Ministero dell’Istruzione stiamo scrivendo il decreto per ripartire l’organico aggiuntivo a tutte le regioni d’Italia”.


X