18app 2000

18app solo per i libri: ma è vero o no?

Carta Docente e 18app Lavoro, Governo e sindacati Società

Anche per i nati nel 2001 il bonus cultura 18app da 500 euro è stato confermato ma – suscitando scalpore e polemiche – ad un certo punto sembrava dover cambiare la sua funzione ed essere destinato solo all’acquisto di libri e e-book.

Dove nasce la notizia?

Il caso è stato sollevato dal Corriere della Sera che in data 17 dicembre ha scritto che in futuro 18app sarebbe cambiata, diventando utilizzabile solo per comprare libri e e-book. Niente più concerti, niente più musei. Un paradosso, pensando a quanto poi si siano rivelati appetibili questi modi di fruire del bonus cultura, si pensi all’interrogazione alla Camera del presidente di Assomusica Vincenzo Spera.

La smentita del sottosegretario Gianluca Vacca

Ma il tam-tam sui social e sui siti è stato rapido e ha scosso parecchi giovani. Tanto da rendere indispensabile, in serata, l’intervento di Gianluca Vacca (area M5S). Il sottosegretario ai Beni Culturali, intervistato da AgCult, ha smentito categoricamente le future limitazioni a 18app che potrà quindi essere utilizzata ancora per teatri, cinema e concerti.

Gianluca Vacca, M5S (foto Camera dei Deputati)
Gianluca Vacca, M5S (foto Camera dei Deputati)

Anzi, Vacca rincara la dose:

Per il governo la cultura è un asset strategico e cinema, teatri, concerti sono eventi culturali cui vogliamo assolutamente avvicinare i nostri giovani. Così stanno le cose, il resto sono chiacchiere e polemiche inutili

Chiacchiere inutili, quindi. L’esecutivo non limiterà 18app solo ai libri.

I libri restano comunque un must per 18app

Resta comunque da dire che i dati non si prestano a interpretazioni in questo caso: 18app è usata per i libri prevalentemente. Secondo i dati del Mibac “La lettura si dimostra di gran lunga il prodotto culturale più apprezzato dai neo maggiorenni: oltre l’80% del valore della spesa complessiva nei due anni del bonus cultura ha riguardato i libri (98% libri cartacei; 2% ebook). Seguono concerti e musica, che insieme raccolgono oltre il 10% della spesa, e cinema con oltre il 7% del valore degli acquisti”.

Vi ricordiamo che potete spendere il bonus 18app in libri sui siti del circuito Matacena già ottimizzati per l’utilizzo del bonus cultura:

Inoltre, potete spendere il vostro Bonus Cultura 18app anche sul nostro portale Mondo Docenti, nella sezione Shop.