spaccanapoli napoli centro storico insegnanti

Cade un neon, tragedia sfiorata in una scuola a Napoli

Cronaca Società

Cede un neon nel bel mezzo del compito di scienze. Solo un caso – dicono i testimoni – ha voluto che nessuno si facesse male. Accade a Napoli, nel centrale istituto Casanova. Lo riporta il Mattino.

I fatti

Dal video di Andrea Ruberto si evince chiaramente la violenza della caduta della plafoniera del neon. Secondo la testimonianza diretta del 17enne protagonista di questo incidente, un sostegno del neon si sarebbe spezzato, ma prima della caduta ci sarebbe stato un istante in cui è riuscito a spostarsi. “Un millesimo di secondo”, spiega lo studente. Il crollo è avvenuto da un’altezza di circa 3 metri. L’impatto al suolo ha distrutto il neon, con schegge che sono volate ovunque in classe. Insomma, tutti illesi, ma per miracolo.

L’ormai atavico problema dell’edilizia scolastica

Il tema della sicurezza delle scuole è centrale nel dibattito. Da inizio anno, purtroppo, si sono contati già troppi casi di problemi legati allo stato di fatiscenza delle scuole. Si veda ad esempio il caso di Palermo. Un recente rapporto di Cittadinanzattiva ha ribadito l’emergenza della sicurezza negli edifici scolastici. Questo rapporto sottolineava come, soprattutto al sud, la situazione è critica e richiederebbe interventi celeri e urgenti. E la Campania – ahinoi – primeggia per diversi indicatori negativi. Riprendendo quanto abbiamo scritto qualche settimana fa:

Un’Italia spaccata in due: i dati del nord, che già di per sé dovrebbero non essere questo granché, diventano virtuosi se paragonati a quelli del centro-sud. Secondo l’indagine di Cittadinanzattiva difatti al 63 percento degli istituti aventi certificato di agibilità al nord corrisponde un preoccupante 15 percento al sud, con la Campania anche in questo caso eccellenza negativa (11 percento). Se si parla di prevenzione incendi addirittura la Calabria risponde con uno 0, in un quadro critico che vede una forbice di quasi il 50 percento tra settentrione e meridione.