Concorso docenti Trento, ANIEF annuncia ricorso

Un ricorso contro il bando per l’assunzione di docenti a Trento. Il sindacato ANIEF ha difatti deciso di ricorrere contro il bando di concorso per titoli per docenti del I e II grado della Provincia autonoma.

Il bando trentino – secondo ANIEF – discostandosi significativamente dalle norme adottate a livello nazionale esclude in modo illegittimo dall’ammissione al concorso i docenti di ruolo e coloro che hanno due anni di servizio e non tre, come richiesto nella PAT. 4

Anief, inoltre, intende impugnare l’esclusione dei diplomati ISEF nonché quella dei laureati non abilitati e degli ITP con tre anni di servizio, da stabilizzare come previsto dalla normativa comunitaria. Previsto anche un ricorso per chi ha prestato servizio in tutto o in parte prima degli ultimi otto anni e per la valutazione, ai fini dell’accesso, dei servizi prestati negli aa.ss. 2017/18 e 2018/19.

Anief invita tutte le categorie escluse a inviare entro il 17 dicembre lo specifico modello di domanda cartaceo per Trento. Adesioni ai ricorsi aperte sul portale Anief fino alla stessa data.

X