Mondo Docenti

News e Shop dal mondo della scuola (Gruppo MatacenaWeb )

Totale: 0,00

L’Autorità di Gestione (AdG) del Programma Operativo Nazionale “Ricerca e Innovazione 2014-2020”, di cui pubblichiamo l’ultima versione a seguito della riprogrammazione approvata dalla Commissione Europea il 19 luglio 2018, ha reso noto gli esiti dell’Avviso denominato “AIM: Attrazione e Mobilità Internazionale”.

Come è noto con Decreto Direttoriale n. 407 del 27 febbraio 2018 e relativo disciplinare, l’AdG dava attuazione all’Azione I.2 “Mobilità dei Ricercatori” nell’ambito dell’ASSE I del PON R&I 2014-2020. L’intervento riguarda gli atenei statali e non statali aventi sede amministrativa ed operativa nelle regioni in ritardo di sviluppo (Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia) o nelle regioni in transizione (Abruzzo, Molise, Sardegna) e prevede due Linee

  1. Linea 1 (Mobilità dei ricercatori): sostegno alla contrattualizzazione come ricercatori a tempo determinato di tipo A di soggetti in possesso del titolo di dottore di ricerca conseguito da non più di quattro anni, da indirizzare alla mobilità internazionale
  2. Linea 2 (Attrazione dei ricercatori): sostegno alla contrattualizzazione, come ricercatori a tempo determinato di tipo A di soggetti in possesso del titolo di dottore di ricerca conseguito da non più di otto anni, operanti presso atenei/enti di ricerca/imprese fuori dalle Regioni obiettivo del PON R&I 2014-2020 o anche all’estero, con esperienza almeno biennale presso tali strutture, riferibile alla:
  1. partecipazione o alla conduzione tecnico-scientifica di programmi e/o progetti di ricerca;
  2. gestione diretta (o alla relativa assistenza) nelle fasi di predisposizione, di organizzazione, di monitoraggio e di valutazione dei programmi/progetti di ricerca.

A seguito della valutazione a cura del Comitato di Selezione appositamente costituito, l’AdG ha pubblicato con il Decreto Direttoriale 3407 del 21 dicembre 2018 la graduatoria delle 627 proposte presentate dagli atenei (Allegato A) e l’elenco delle 326 proposte finanziate (Allegato B). Tenuto conto che ogni ateneo poteva presentare richiesta di finanziamento di più contratto la situazione è la seguente

  • sono stati finanziati 356 contratti di RTDA relativi alla Linea 1
  • sono stati finanziati 121 contratti di RTDA relativi alla Linea 2 punto 1
  • è stato finanziato 1 contratto di RTDA relativo alla Linea 2 punto 2

Pertanto risultano finanziati 478 contratti per una spesa di € 88.497.419,22.

Pubblichiamo, altresì, l’elenco delle proposte finanziate con l’indicazione del nominativo referente per ciascun ateneo.

Il DD 3407/18 dovrà essere registrato dalla Corte dei Conti e successivamente pubblicato in Gazzetta Ufficiale.

Dall’entrata in vigore della graduatoria gli atenei potranno emanare gli appositi bandi per l’individuazione dei ricercatori. A tal proposito segnaliamo che alla

  • Linea 1 potranno partecipare solo i soggetti in possesso del titolo di dottore di ricerca conseguito a partire dal 27 febbraio 2014
  • Linea 2 potranno partecipare solo i soggetti in possesso del titolo di dottore di ricerca conseguito a partire dal 27 febbraio 2010.

L’AdG ha chiarito che per data di conseguimento del titolo di dottore di ricerca si intende la data di discussione della tesi di dottorato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X