Mondo Docenti

News e Shop dal mondo della scuola

Totale: 0,00

Con l’approvazione degli elaborati progettuali da parte del sindaco della Città Metropolitana di Napoli Luigi de Magistrial via un complesso piano di interventi per la manutenzione ordinaria delle scuole.

Il valore complessivo ammonta a 2,6 milioni di euro e riguarderà gli edifici scolastici in proprietà (o in uso gratuito con competenza dell’ex Provincia) sul territorio metropolitano (ivi comprese le isole).

Che interventi verranno effettuati?

Prima di tutto la sicurezza: secondo un preciso ordine di priorità verranno in primis realizzate opere per il ripristino, il risanamento e il consolidamento degli edifici scolastici, anche strutturale; poi il ripristino e la modifica di locali e tutto ciò che ne concerne, dalla realizzazione di murature, tramezzature, pavimentazioni ai rivestimenti, le tinteggiature e le verniciature; opere di messa in sicurezza, ma anche l’impermeabilizzazioni dei lastrici solari per evitare il fenomeno delle infiltrazioni, e il rifacimento dei bagni e dei servizi igienici.

Fondi per l’Artemisia Gentileschi

Nelle stesse ore un’altra delibera stanzia 30mila euro per concludere – finalmente – i lavori all’Istituto Artemisia Gentileschi di Agnano, finito più di una volta sotto i riflettori delle cronache.

Per il Gentileschi i 30mila euro si vanno ad aggiungere ai 617mila già stanziati. Serviranno per rimettere a posto e in sicurezza le facciate esterne della scuola, cornicioni e intonaco, in modo da restituirla al vecchio splendore. Gli interventi riguarderanno anche la sostituzione di tutti gli infissi esterni con nuovi infissi con prestazioni termiche all’avanguardia.

Il sindaco della città metropolitana di Napoli Luigi de Magistris (fonte: Wikicommons)
Il sindaco della città metropolitana di Napoli Luigi de Magistris (fonte: Wikicommons)

Il commento

“La Città Metropolitana di Napoli ha tra i suoi obiettivi strategici la funzionalità e la sicurezza delle scuole superiori su tutto il territorio metropolitano. Da quando mi sono insediato abbiamo messo in campo il più grande investimento sull’edilizia scolastica che si sia registrato dal terremoto ad oggi. E questo nonostante i gravi tagli inferti agli enti locali, grazie alla tenacia del sottoscritto e di tutte le forze politiche presenti in Consiglio Metropolitano, cui va il mio ringraziamento soprattutto perché si tratta di interventi a favore dei territori”.

Questo quanto dichiarato dal sindaco metropolitano Luigi de Magistris.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *