Pubblicato il

Raffaello Ragazzi Be Happy, il catalogo 2021

Disponibile il catalogo 2021 di Raffaello Ragazzi Be Happy, la proposta di lettura del gruppo editoriale Raffaello per i più piccoli. Una proposta che si articola per le età che vanno dai 4 ai 10/11 anni dall’emblematico motto Lettori si cresce!

Be Happy – Felici di crescere è un progetto educativo che già dal nome dichiara già la mission del progetto: fornire strumenti per affrontare in modo corretto ogni fase della crescita e fare di ogni bambino un bambino felice.

“Per esserlo – spiega Raffaello sul suo sito Internet – è necessario che i bambini vengano rispettati nella loro natura più autentica e siano messi in condizione di sviluppare a pieno le proprie potenzialità, di acquisire competenze che lo rendano capace di applicare ciò che sa a contesti futuri, nuovi e imprevedibili. Gli adulti, genitori e educatori, hanno il dovere di accompagnarli in questo delicato e complesso percorso di crescita e di guidarli con consapevolezza, ascolto e attenzione alla scoperta del mondo che li circonda”.

I modelli pedagogici di riferimento per la realizzazione vanno dagli studi di Daniel Coleman sull’intelligenza emotiva, al riconoscimento delle intelligenze multiple di Howard Gardner, al pensiero filosofico di Rudolf Steiner e alle rivoluzionarie intuizioni di Maria Montessori.

Nel catalogo libri, librogioco, libri puzzle e tante altre opere pensate per stimolare la creatività ed educare divertendo.

Per ulteriori informazioni è possibile scrivere al gruppo Matacena al sito ordini@mondolibrisrl.it.

Pubblicato il

Raffaello, webinar “Leggere con i bambini”

Oggi 26 febbraio 2021, a partire dalle 17.30 e per un’ora, la casa editrice Raffaello, specializzata in libri didattici, terrà un webinar sull’importanza della lettura ad alta voce nella Scuola dell’Infanzia, come base pedagogica dell’insegnamento e fondamento della progettazione.

L’incontro è legato a “Storie e filastrocche”.

Webinar Raffaello, per partecipare

Per partecipare al webinar è necessaria l’iscrizione, che vi permetterà di ricevere il link di accesso. Per iscriverti clicca qui.

Pubblicato il

Dodici fiabe colorate per bambini in questi tempi grigi: è in libreria “Ministorie di Mare, di Terra, di Cielo”

Di quanto il mondo abbia bisogno di sognare per riuscire a colorare un momento storico del tutto grigio è evidente, di quanto i più giovani abbiano bisogno di tuffarsi nella cultura per poter affrontare il mondo al meglio è un’evidenza. Con questo spirito vengono fuori le “Ministorie di Mare, di Terra, di Cielo” di Maria Francesca Borgogna, edito da Fioranna per la collana “Sogni di Carta”. Dodici mini fiabe colorate che hanno come protagonisti alberi parlanti, stelle, gatti bianchi, gatti neri, gabbiani, cavallucci marini e tanti altri, in un mondo fantastico dove tutto può accadere. Un libro sospeso fra passato e presente che attualizza l’immaginario e lo rende reale insegnamento per tutti, grandi e piccini. Dal rispetto per sé, per gli altri e la natura, al senso di responsabilità ma anche la gioia di vivere assaporando il piacere della condivisione.

Nelle intenzioni dell’autrice, la professoressa Maria Francesca Borgogna, c’è la volontà di tramandare valori e preparare i più piccoli al futuro nel modo giusto: «Attraverso la narrazione, orale e scritta, si tramandano anche modi di essere di un popolo o di un’intera civiltà. Si educano i giovani alla convivenza civile, alle difficoltà e gli impegni che essa comporta» spiega l’autrice che ha, inoltre, disegnato le varie illustrazioni che accompagnano le mini storie. Se un tempo furono i miti a tramandare i tratti della cultura di un popolo – dai fenomeni naturali alla religione, la politica e le leggi – oggi è tutto diverso: «A raccontare la realtà ai nostri giovani oggi ci pensano soprattutto immagini e flash informativi provenienti dai social network, che spesso rappresentano eventi e situazione in modo distorto, su cui non sempre gli adulti di riferimento hanno una qualche forma di controllo. Per questo – approfondisce l’autrice – è necessario riannodare l’antico filo rosso della narrazione, ritrovare la pazienza e la gioia di raccontare e insegnare ai piccoli a raccontarsi, a leggere e riflettere. La narrazione, di fiabe e brevi racconti come gli aneddoti, aveva anche lo scopo di sostituire i riti di passaggio dall’infanzia all’età adulta. In tal modo i pericoli che bisognava imparare ad affrontare venivano narrati e non vissuti direttamente, preservando così l’incolumità del giovane. Col passare del tempo la narrazione scritta ha preso il sopravvento su quella orale, fino a vedere quest’ultima quasi scomparire del tutto» conclude la professoressa Borgogna che ha disegnato.

Anna Fiore, titolare della casa editrice Fioranna, spiega così la scelta di inserire questo volume nella collana “Sogni di carta”: «Ciò che mi ha colpito in questo libro è l’abbinamento tra la tradizione e la modernità. Queste mini fiabe sembrano riportarci al passato, ma il loro contenuto e la loro morale toccano temi molto contemporanei offrendo spunti di riflessione per tutti: grandi e piccini». L’analisi continua: «Mi ha ricordato un po’ il Piccolo Principe che da poco ho riletto “col cuore”, l’unico strumento che abbiamo per comprendere gli altri e il mondo che ci circonda. Mi è piaciuto molto – conclude Anna Fiore – anche lo stile dell’autrice che con tocco leggero mescola in esse il suo talentuoso estro di narratrice, disegnatrice e, non ultimo, di educatrice».   

Pubblicato il

Giornata mondiale del Libro: le iniziative del Miur

libreria scuola primaria

Il 23 aprile 2020 ricorre la Giornata Mondiale del Libro. Il Miur, per l’occasione, ha lanciato una maratona letteraria in streaming e consigli di lettura via social per gli studenti.

Il sito del MI ospiterà la maratona letteraria organizzata dalla Fondazione De Sanctis, per la prima volta in diretta streaming, durante la quale interverrà, alle 12, anche la Ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina. Sui social del Ministero, inoltre, per tutto il giorno ci saranno contenuti interattivi pensati per i ragazzi: artisti e scrittori condivideranno i loro autori preferiti con gli studenti.

La maratona letteraria della Fondazione De Sanctis avrà inizio alle 11.00 e si concluderà alle 18, proponendo interventi di commento critico, letture e analisi di alcuni dei passi più belli della letteratura di tutti i tempi da parte di oltre 100 grandi protagonisti della cultura. Una staffetta ideale che si propone di raggiungere non solo il pubblico adulto, ma anche le giovani generazioni e le scuole.

libreria scuola primaria

“La Giornata Mondiale del Libro rappresenta l’occasione per ribadire l’importanza della lettura che, ne sono certa, è stata, per tanti italiani, una compagnia importante in queste giornate così particolari in cui, per il bene del Paese, siamo tutti rimasti di più nelle nostre case”, sottolinea la Ministra Lucia Azzolina.

Il Ministero dell’Istruzione aderisce quest’anno alla Giornata Mondiale del Libro anche con l’iniziativa ‘Scrittore chiama scrittore’. Un’occasione per sensibilizzare studentesse e studenti alla lettura attraverso un racconto social interattivo nel quale artisti, scrittrici e scrittori condivideranno i loro autori preferiti con gli studenti e inviteranno loro a fare lo stesso. Da Rodari a Primo Levi passando per Saba, per un giorno i canali Instagram e Facebook del Ministero dell’Istruzione si trasformeranno così in un circolo letterario 2.0.

https://www.mondodocenti.com/prodotto/seagull/
Pubblicato il

Coronavirus e #iorestoacasa: leggere è una delle soluzioni

incontri di lettura nelle scuole con gli autori

#iorestoacasa è un atto di responsabilità a cui tutti siamo chiamati per contenere il rischio di un’epidemia da Coronavirus. In questi momenti delicati tantissimi sono costretti a casa in questa totale rivisitazione delle nostre normali abitudini quotidiane.

Uno dei rimedi per evadere, almeno con la mente, dalle mura domestiche è sicuramente la lettura.

Nell’impossibilità di spostarsi da casa se non per gravi motivi, vi ricordiamo che fortunatamente resta fuori dai provvedimenti di sospensione delle attività lavorative la filiera della vendita online e di trasporti e consegne.

Sui siti del gruppo Matacena di cui anche il nostro portale fa parte è possibile acquistare online i libri da vastissimi cataloghi, usando anche in alcuni portali i bonus Cultura Carta del Docente e 18app.

Ecco un elenco di siti da cui è possibile comprare libri online.